La Cooperativa intende realizzare i propri scopi sociali, mediante il coinvolgimento delle risorse vive della comunità, attuando in questo modo – grazie anche all’apporto dei soci lavoratori – l’autogestione responsabile dell’impresa. Nello svolgimento dell’attività produttiva la Cooperativa impiega soci lavoratori retribuiti e a tal fine, in relazione alle concrete esigenze produttive, stipula con i soci lavoratori contratti di lavoro in forma subordinata.

Da tempo la Cooperativa fa leva sulle proprie risorse umane ed è soprattutto grazie all’apporto dei soci lavoratori che continua ad attuare l’autogestione responsabile dell’impresa. Assemblea dei Soci e Consiglio di Amministrazione hanno iniziato negli anni scorsi un percorso volto a porre l’attenzione sul Socio come una risorsa fondamentale, iniziato con l’approvazione da parte dell’Assemblea del Nuovo Regolamento Interno (18/11/2016).

Inoltre è stata approvata una specifica “policy soci” con l’obiettivo di dettare alcune linee operative finalizzate a:

  • rafforzare il rapporto con i soci;
  • creare senso di appartenenza e affezione alla Cooperativa;
  • accrescere la partecipazione alla vita associativa e all’assemblea dei soci;
  • rendere consapevole la scelta dell’associazione alla Cooperativa;
  • garantire alla Cooperativa di godere pienamente delle agevolazioni di carattere tributario.

La nascita del rapporto associativo coincide con il momento dell’adesione a socio della Cooperativa. Il lavoratore/volontario ne fa richiesta e il Consiglio di Amministrazione, sentito il Responsabile del Servizio in cui opera il richiedente, delibera l’ammissione.

Soci de ILGABBIANO

0

Soci prestatori

0

Soci volontari

0

Diritti e Doveri dei Soci

 

  • Mettere a disposizione della Cooperativa la propria specifica capacità professionale.
  • Contribuire alla creazione del capitale sociale, partecipando al rischio d’impresa, agli eventuali risultati economici e alla loro destinazione;
  • Partecipare alla formazione della volontà della Cooperativa, delle strategie interne, dei programmi di sviluppo e alla realizzazione dei processi produttivi;
  • Concorrere attivamente alla gestione dell’impresa; partecipare alla formazione degli organi sociali e alla definizione della struttura di direzione e conduzione dell’impresa.

Le linee strategiche puntano a garantire la massima possibilità di adesione da parte dei lavoratori, senza comportare sacrifici economici eccessivi. La sottoscrizione del rapporto associativo è facoltativa ed è, comunque, sempre possibile richiedere l’adesione a soci, secondo il cosiddetto principio della porta aperta.

Contattaci per avere informazioni sulle nostre strutture e sugli eventi

Il Gabbiano, impresa vincente

Sull’edizione della Voce del Popopo dello scorso 9 settembre, c’è un nuovo articolo che parla del riconoscimento ricevuto dalla [...]

Corso di riqualifica A.S.A. in O.S.S.

Il Gabbiano e IAL Lombardia organizzano un nuovo Corso per la riqualifica di A.S.A. (Ausiliario Socio Assistenziale) in O.S.S. (Operatore Socio [...]

Nuovo Corso per Ausiliario Socio Assistenziale (A.S.A.)

Il Gabbiano, IAL Lombardia e Umana spa organizzano un nuovo Corso per Ausiliario Socio Assistenziale (A.S.A.) con durata da ottobre 2021 a maggio [...]

Una Cooperativa Vincente!

All’interno dell’edizione dello scorso 22 luglio del SOLE 24 ORE, si parlava della Cooperativa! Un breve affondo relativo al titolo [...]
 

Your browser is out of date. It has security vulnerabilities and may not display all features on this site and other sites.

Please update your browser using one of modern browsers (Google Chrome, Opera, Firefox, IE 10).

X