Consapevoli del fatto che la qualità di un’organizzazione sia inevitabilmente influenzata dalle modalità di gestione delle risorse umane, per ILGABBIANO, il fatto di operare con l’obiettivo di promuovere la qualità di vita delle persone in condizione di fragilità, richiede la capacità di garantire benessere, non solo ai propri utenti, ma anche ai suoi collaboratori.

Senso di appartenenza e motivazione, infatti, sono strettamente legati all’abilità dell’azienda nel gestire in maniera appropriata e attenta le proprie risorse umane, rendendo inscindibile quest’ultimo aspetto dalla qualità percepita dei servizi offerti.

Per quanto riguarda la coerenza con lo stile e con i valori de ILGABBIANO, nell’ambito delle relazioni interpersonali, si richiede sempre, da parte di tutti, rispetto e fiducia, tolleranza e orientamento all’inclusione, attitudini ritenute prioritarie anche nella ricerca di nuove risorse.

Promotrice di fiducia è l’apertura al dialogo; una comunicazione autentica è in grado di facilitare la crescita della stima reciproca fra le persone, favorendo la condivisione di conoscenze e competenze. Inoltre, i suggerimenti mirati al miglioramento sono ritenuti costruttivi e per questo tenuti in grande considerazione. È anche indispensabile che ciascun Responsabile sia consapevole della qualità della vita lavorativa dei propri collaboratori, servendosi anche degli strumenti messi a disposizione dall’Organizzazione.

La politica delle Risorse Umane de ILGABBIANO è orientata a promuovere

un buon equilibrio tra la vita privata e la vita professionale

un clima lavorativo favorevole, nel quale potersi esprimere al meglio

una gestione sistematica delle “diversità” (età, etnia, nazionalità, genere, religione, ecc.)

un’attenzione particolare alla sicurezza delle persone e dei luoghi di lavoro

Diversity Management

 

Per l’assunzione di un collaboratore vengono prese in considerazione soltanto competenze ed esperienze rilevanti e l’aderenza ai valori della Cooperativa; non viene dato alcun peso all’origine del candidato, alla sua nazionalità, religione, etnia, genere o età.

Assumere le persone giuste è tanto importante quanto favorire l’integrazione dei nuovi arrivati nell’organizzazione, affinché le loro capacità ed il loro comportamento possano fondersi senza difficoltà con la cultura e il contesto aziendale. Come ci si aspetta che i nuovi arrivati rispettino la cultura della Cooperativa, così è richiesto che tutti i collaboratori mostrino, in un’ottica inclusiva, una mente aperta alle idee e alle proposte nuove provenienti dall’esterno.

Ciascun collaboratore deve, non soltanto avere cura del proprio benessere, ma anche di quella dei suoi colleghi, infatti è fondamentale costruire una relazione basata sulla fiducia e sul rispetto delle persone a tutti i livelli.

Contattaci per avere informazioni sulle nostre strutture e sugli eventi

Autismo e Inserimento Lavorativo: il nuovo progetto di Scuolaba.

Martedì 6 dicembre 2022. Il Giornale di Brescia racconta del nuovo progetto avviato da Scuolaba, servizio della Cooperativa che si occupa di [...]

ProVI AMO progettare la Vita indipendente

Venerdì 25 novembre 2022, dalle ore 9:30, si terrà presso l’Aula Magna della Scuola Secondaria di Primo grado di Bagnolo Mella, il Convegno [...]

“Il Gabbiano” in volo vicino ai più fragili

BresciaOggi, nell’articolo pubblicato il 25 ottobre 2022, parla del Bilancio Sociale 2021 e racconta le strategie adottate dalla [...]

Manerbio Week racconta il concerto della Band “Tra le righe”

Tra le pagine del Manerbio Week, edizione del 21 ottobre, viene presentato l’evento organizzato per quella stessa sera: il concerto della [...]
 

Your browser is out of date. It has security vulnerabilities and may not display all features on this site and other sites.

Please update your browser using one of modern browsers (Google Chrome, Opera, Firefox, IE 10).

X